Il ritorno di Elliott Smith e le nuove canzoni del weekend

Come diventare artista della vita

Il ritorno di Elliott Smith e le nuove canzoni del weekend

Per voi la selezione musicale della settimana: suggestioni musicali da gustare in Salotto, da soli, con gli amici o mentre siete in giro con le cuffie nelle orecchie ad affrontare il freddo di questo primo weekend di febbraio!

Elliott Smith, True Love

Ellioth Smith è tornato e finalmente sarà pubblicata la colonna sonora del documentario su il cantante, Heaven adores you.  E in essa c’è una nuova versione di True love, brano del 2001 che narra una struggente storia di amore, droga e sofferenza.

E visto che ci siamo, per amor di curiosità, vi alleghiamo anche il video con l’arrangiamento originale del 2001 così potrete paragonare a vostro piacimento le due versioni e scegliere quale vi piace di più.

Baaba Maal, Fulani Rock

Dopo il romanticismo di Ellioth, non poteva mancare una sferzata di energia con il ritmo coinvolgente del nuovo album di Baaba Maal. Cantante e chitarrista senegalese, in patria è una vera e propra superstar: canta in pulaar, una lingua parlata soprattutto nella valle del fiume Senegal. In questo album la sua identità Fulani (etnia nomade dell’Africa occidentale) rimane integrandosi con sound occidentali ed elettronici, come quelli del produttore Johan Hugo (The Very Bes), la presenza di Winston Marshall (Mumford & Sons) e l’aggiunta di un rapper modernista come Auto- Tune. Il risultato è un piacere per le orecchie che siamo davvero felici di proporvi!

The Last Shadow Puppets, Bad Habits

E adesso ci concediamo un po’ di rock n’roll (anche se indie) grazie al singolo di esordio del nuovo album dei Last Shadow Puppets, progetto parallelo di Alex Turner degli Arctic Monkeys insieme a Miles Kane (ex Rascals). Everything You’ve Come To Espect, uscirà il 1 Aprile ma intanto il duo ci ipnotizza con questo pezzo dove la voce sensuale e stridente di Miles Kane fa da padrone insieme a riff perversi e distorti sorretti dal basso seducente e la chitarra di Alex Turner. Insomma è un pezzo che vale la pena di ascoltare!

Cesare Picco, Teardrop

Quella che vi presentiamo adesso è una cover classica del famosissimo pezzo dei Massive Attack ( di cui vi abbiamo già parlato qui), in attesa che esca  il nuovo album, Original Sin, di questo particolarissimo compositore di musica neoclassica che crede fermamente che per innovare bisogna fare dei piccoli peccati e abbattere le regole puriste dell’accademia a favore della creazione di nuove che siano al passo con i tempi, magari ripescando il clavicordo (una piccola tastiera medievale) e riadattandola a nuovi utilizzi.

L.E.J, La dalle

Concludiamo con un po’ di talento al femminile, le L.E.J. ci hanno conquistato quest’estate con il loro mush up di canzoni famose ri-arrangiate per voce, tamburo e violoncello e sono diventate popolarissime sulla rete. Adesso per loro è arrivato il momento della verità e a fine gennaio sono uscite con il primo disco: “En attendent l’album…”, di cui La Dalle è il singolo. Voi che ne pensate? Rimandate, bocciate o promosse?

E se vi siete persi le playlist delle scorse settimane cliccate qui per un rapido aggiornamento!

L.T.

VUOI TRASFORMARE AL TUA VITA IN UN'OPERA D'ARTE?
Resta aggiornato. Ricevi contenuti esclusivi gratuitamente!
Nel rispetto della tua privacy