Arriva la biografia illustrata della straordinaria Virginia Woolf

Come diventare artista della vita

Arriva la biografia illustrata della straordinaria Virginia Woolf

«Non diventerò “famosa”, “grande”. Continuerò a cercare l’avventura, a cambiare, ad aprire la mente e gli occhi, a rifiutare di essere definita una volta per tutte e stereotipata»

“Dietro il cotone è nascosto uno schema” ha scritto Virginia Woolf nel raccontare la sublime epifania in cui scoprì di essere un artista. “Questo comporta che noi – intendo tutti gli esseri umani – siamo connessi con esso, che tutto il mondo è un opera d’arte e che noi siamo parte dell’opera d’arte. Non c’è Shakespeare, non c’è Beethoven; e soprattutto con certezza  Dio non esiste; noi siamo le parole; noi siamo la musica; noi siamo la cosa stessa.”

virginiawoolf10

In Virginia Woolf: An Illustrated Biographynuova e graditissima aggiunta alle biografie illustrate della collana Library of Luminaries (Biblioteca dei luminari), la scrittrice Zena Alkayat e l’artista Nina Cosford tirano le fila (di cotone!) della vita straordinaria di Woolf e la esplorano con parti uguali di concisione, empatia e rispetto.

Dalla sua infanzia, segnata fin dalla tenera età da perdite e letture- le grandi costanti della sua vita – al suo emergere come una delle voci artistiche più singolari e significative del secolo scorso, la storia segue lo sviluppo creativo della Woolf e dissotterra le fondamenta della sua formidabile eredità.

virginia-woolf-biografia

Tra le pagine incontriamo la sorella della Woolf, l’artista Vanessa Bell, e la loro banda di artisti e intellettuali conosciuti con il nome di  The Bloomsburys; il marito, Leonard, e la piccola scimmietta Mitz, la mascotte del gruppo; i suoi amati nipoti, Quentin e Giuliano, con il quale ha collaborato alla realizzazione di un giornale umoristico di famiglia; la sua amante Vita Sackville-West, la musa di Orlando, romanzo innovativo e meravigliosamente proto-queer che il figlio di Sackville-West giustamente ha definito”la lettera d’amore più lunga e affascinante della letteratura”.

bloomsbury group

Forse a noi italiani potrebbe sembrare uno strano modo per omaggiare la grandezza di cotanta scrittrice ma guardando le illustrazioni ci si rende conto di quanto l’operazione sia piena di affettuoso rispetto e allo stesso tempo di una approfondita conoscenza della vita e delle opere di Virginia.  Infatti intessute nel racconto ci sono indimenticabili ed elettrizzanti citazioni della stessa Woolf tratte da romanzi, articoli e lettere.

camera da letto virginia woolf

In più, come in ogni grande biografia, le due autrici si divertono a  intersecare alla linea della vita di Virginia le pietre miliari culturali e gli eventi che costituivano il contesto in cui la scrittrice viveva: il movimento delle Suffragette, l’emancipazione delle donne e, ovviamente, la guerra.

suffragette

virginiawoolf7

Ma la cosa più interessante di tutto il libro è l’equilibrio che la Cosford e la Alkayat riescono a trovare tra vitalità e tragicità, vita e morte. Se, infatti, il finale innegabilmente tragico della vita della scrittrice ricopre di ombre il resto della sua esistenza, le due autrici non rinunciano a far respirare al lettore l’immensa vitalità che animava la Woolf nella sua produzione intellettuale ricordandoci, in questo modo che una vita, per quanto per molti versi straordinaria, necessariamente è contraddittoria e accanto al dolce avrà sempre l’amaro.

virginiawoolf200

L.T.

Fonte: brainpickings.org

Disponibile su Amazon: http://amzn.to/2hlrhNB

VUOI TRASFORMARE AL TUA VITA IN UN'OPERA D'ARTE?
Resta aggiornato. Ricevi contenuti esclusivi gratuitamente!
Nel rispetto della tua privacy

 

Rispondi