“Ti manderò un bacio con il vento” scrisse Neruda

Come diventare artista della vita

“Ti manderò un bacio con il vento” scrisse Neruda

Se c’è una Poesia che è stata citata ovunque (a brandelli purtroppo, va detto, soprattutto in questa ‘epoca social’) è proprio Il bacio di Neruda.

Sono certa che avete già letto i primi due versi, per es., oppure gli ultimi due. Ma anche la citazione di una celebre frase de ‘La Tempesta’ di Shakespeare ‘Siamo fatti della stessa materia/ di cui sono fatti i sogni’. Insomma forse siamo di fronte alla più conosciuta delle Poesie di Neruda e dell’Amore in genere.

Non ho una statistica precisa ma non ho dubbi che migliaia di innamorati l’abbiano dedicata al loro amato bene. E’ ovvio  vista la manifesta Bellezza (che in questo caso si abbraccia alla Fama) di questa poesia.



 

Leggi anche: Le 5 richieste post-mortem di Pablo Neruda

Osservando più precisamente i versi di questa Poesia notiamo immediatamente i richiami agli elementi della Natura, caratteristica tipica del versificare di Neruda.

Come ho già detto in un mio precedente articolo sul Poeta cileno: la terra nutre l’Amore e si intreccia in viscere e sangue. Questa è la definizione esatta in essenza della Poetica di Neruda. Per cui buona immersione nella feconda Terra di questi Versi!

 

Pablo Neruda  Il Bacio

Ti manderò un bacio con il vento

e so che lo sentirai,

ti volterai senza vedermi ma io sarò li

Siamo fatti della stessa materia

di cui sono fatti i sogni

Vorrei essere una nuvola bianca

in un cielo infinito

per seguirti ovunque e amarti ogni istante

Se sei un sogno non svegliarmi

Vorrei vivere nel tuo respiro

Mentre ti guardo muoio per te

Il tuo sogno sarà di sognare me

Ti amo perché ti vedo riflessa

in tutto quello che c’è di bello

Dimmi dove sei stanotte

ancora nei miei sogni?

Ho sentito una carezza sul viso

arrivare fino al cuore

Vorrei arrivare fino al cielo

e con i raggi del sole scriverti ti amo

Vorrei che il vento soffiasse ogni giorno

tra i tuoi capelli,

per poter sentire anche da lontano

il tuo profumo!

Vorrei fare con te quello

che la primavera fa con i ciliegi.

Laura De Santis

 

VUOI TRASFORMARE AL TUA VITA IN UN'OPERA D'ARTE?
Resta aggiornato. Ricevi contenuti esclusivi gratuitamente!
Nel rispetto della tua privacy

 

Rispondi