Il Potere segreto di una tazza di Thè

Come diventare artista della vita

Il Potere segreto di una tazza di Thè

Il calore è in grado di influenzare il modo in cui valutiamo gli altri e ci comportiamo nei loro confronti. La realtà assoluta che crediamo di osservare è frutto delle nostre percezioni.
Questo è il poter di una tazza fumante tra le nostre mani.


Uno dei più famosi cliché sul popolo inglese è che di fronte qualsiasi difficoltà, la prima cosa da fare è preparare una tazza di the.
Un po’ come si fa in Italia, quando di fronte alla necessità di dover parlare di qualcosa d’importante o di doversi confidare, lo si fa davanti un espresso fumante.
Ebbene queste abitudini hanno un risvolto scientifico.

Infatti nel 2008, l’Università del Colorado, ha fatto un interessante esperimento:
dei volontari dovevano tenere una tazza di caffè  mentre salivano delle scale mobili per arrivare ad un laboratorio al quarto piano. Una volta arrivati, veniva chiesto loro di leggere una descrizione di una persona e dare poi un giudizio sulla stessa.
Veniva chiesto di fare lo stesso anche ad altri volontari, con l’unica differenza che dovevano portare una bibita fredda al caffè.

I risultati mostrarono che, chi portava il caffè caldo esprimeva giudizi più calorosi rispetti ai volontari con bibita fredda.
La temperatura aveva influenzato la valutazione della persona, più era calda più promuoveva sentimenti caldi.

Ma gli scienziati non si sono fermati qui, infatti hanno svolto un ulteriore esperimento in cui veniva chiesto ai partecipanti di reggere un cuscinetto freddo oppure un cuscinetto riscaldante, dopo qualche minuto veniva detto loro che per ringraziarli di aver partecipato, potevano avere in omaggio o una bibita o un buono per un amico.
Chi teneva il cuscinetto caldo tendeva più spesso a scegliere il buono per un amico.
Ad un contatto più caldo era seguito un comportamento più generoso.


Questi risultati rispecchiano la tradizione di studi in Psicologia che vedono il contatto corporeo caloroso come fondamentale per far sviluppare una buona relazione tra mamma e bambino, o in generale qualsiasi legame tra bambino e caregiver.

Leggi anche: Come Imparare ad Ascoltarsi

Gli esperimenti ci offrono anche un’altra riflessione.
Spesso quando esprimiamo un’idea o un’opinione, siamo convinti che sia una fotografia esatta della realtà, ovvero crediamo di star esprimendo la verità oggettiva.
Ci dimentichiamo spesso, che i nostri sensi possono essere fallibili e che un’innumerevole quantità di variabili possono influenzare la nostra visione della realtà.
In questo caso specifico l’influenzata è data dalla temperatura.

Per cui quando esprimiamo un’idea, dobbiamo ricordarci che non è la verità assoluta, ma stiamo cogliendo solo alcuni aspetti della realtà, secondo le nostre limitate percezioni e tutti gli stimoli che ci influenzano.

Da questi risultati possiamo cogliere anche un buon consiglio: se stessimo cercando di fare una buona impressione su qualcuno, un’ottima idea sarà sorseggiare insieme una tazza di caffè o thè fumante.
E io aggiungere che sarebbe male accompagnare tutto da dei buoni biscotti.

 

Valentina Freni
Photo by Kira auf der Heide on Unsplash



 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *