Quali Serie tv vedere sotto l’ombrellone? I nostri consigli

Come diventare artista della vita

Quali Serie tv vedere sotto l’ombrellone? I nostri consigli

Arriva l’estate e quale momento migliore per recuperare le serie tv che ci siamo persi durante l’anno? Ecco quindi alcune delle serie di cui vi abbiamo parlato e che meritano di essere recuperate

STRANGER THINGS

Appena uscita la terza stagione, se ancora non avete visto le precedenti due stagioni, Stranger Things è sicuramente una serie che si presta ad una visione estiva. Le puntate sono scorrevoli e se siete amanti degli anni ’80 qui troverete molte citazioni degne di nota.

Per chi non è adatta: coloro che non amano i fantasy si annoieranno nella visione di mostri che provengono dal “Sottosopra”.

Qui trovate il nostro articolo sulla terza stagione. Attenzione! Da leggere solo dopo aver completato la visione, se non volete Spoiler!

E’ recentemente uscita la terza stagione di Stranger Things su Netflix. La serie che strizza l’occhio ai nostalgici degli anni ’80 e di Dungeons & Dragons, ma non solo. Questa terza stagione ci lascia delle riflessioni in merito a temi vari, dall’adolescenza all’essere genitori, che meritano di essere sottolineati.

TREDICI O 13 REASONS WHY

Sta per uscire la nuova stagione di Tredici e noi ve ne abbiamo abbondantemente parlato in questi due anni per via dei temi psicologici che affronta. Nonostante le seconda stagione sia inferiore alla prima, se ancora non avete mai visto nulla della serie più chiaccherata degli ultimi tempi, allora questo è il momento di farlo. E’ adatta a chi è appassionato di teen drama, condito con un bel Mistery da risolvere.

Per chi non è adatta: Chi è sensibile ad alcune tematiche quali il suicidio, chi non ama i teen drama.

Qui le nostre riflessioni in merito alla prima stagione:

Qui il nostro articolo sulla seconda stagione:

WHEN THEY SEE US

When They See Us di Netflix, riporta alla ribalta un caso di cronaca nera del 1989.
Cinque adolescenti afromericani e ispanici vengono accusati ingiustamente di uno stupro, perché appartenenti a un gruppo etichettato come “bestie, poco di buono”.
Solo dopo anni la verità verrà fuori.

Adatta a chi: Non è in vena di una storia di finzione. Questi sono eventi realmente accaduti, raccontati in modo chiaro e fedele, come se si trattasse di un documentario.

Non è adatta a chi: Cerca qualcosa di più leggero per queste calde giornate di agosto.

Qui il nostro articolo sulla serie:

LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA

Sabrina la strega è tornata con nuove terrificanti avventure.
Determinata, idealista, pronta a lottare contro tradizioni antiquate, a favore della propria libertà. Un modello a cui ispirarsi, per tutte le ragazze che cercano di costruire la strada per propria autonomia.

Se vi aspettate un remake fedele all’originale, cari nostalgici, questo non è proprio il caso. Netflix ha dato vita ad una nuova Sabrina, a dei nuovi personaggi e una nuova storia da seguire. Sabrina cederà al volere del Dark Lord? Streghe, demoni, Lucifero, e una scuola di magia per stregoni, questo è quello che vi aspetta!

Adatta a: Coloro che hanno amato le avventure della vecchia Sabrina Spellman, agli appassionati di magia.

Non adatta a: i puristi della saga, a chi non ama questa nuova versione di Sabrina, a chi adorava la dialettica di Salem.

Qui il nostro articolo sulla nuova Sabrina:

GLOW: THE GORGEOUS LADY OF WRESTLING

Una serie di cui ancora non vi abbiamo mai parlato qui sul Salotto in modo approfondito, ma che sicuramente merita una visione è questa brillante commedia ambientata negli anni ’80 e ispirata ad un show televisivo Wrestling al femminile, nata nella cornice della sexploitation, ossia della sessualità mostrata a fini di lucro. Una serie di donne, atlete professioniste e nonattrici, si sfidano sul ring mimando le dinamiche del wrestling maschile. Ciascuna protagonista ha una sua storia e un suo background che la guiderà verso la strada del riscatto, della rottura degli stereotipi e dell’affermazione personale.

Ad Agosto uscirà su Netflix la terza stagione, quindi avete tutto il tempo di recuperare le puntate precedenti

Adatta a : chi è in cerca di una commedia brillante al femminile, chi da piccolo seguiva il Wrestling.

THE MARVELOUS MRS. MAISEL

Fine anni ’50 quando tutti pensano che le donne non facciano ridere, che non si possa essere belle e divertenti allo stesso tempo ecco che arriva lei, Miriam “Midge” Maisel, giovane moglie e madre di buona famiglia ebrea, che tradita e lasciata dal marito Joel, aspirante comico senza la stoffa per diventarlo. Midge inizia così un viaggio alla ricerca di se stessa, scoprendo di avere un grande talento per la stand-up comedy, a differenza del consorte. Mrs Meisel è la grande protagonista della serie, ma non sono da meno i personaggi che le ruotano intorno, del resto accanto ad una grande donna ci sono sempre grandi personaggi come ad esempio la sua manager “per caso”, Susie.

Riuscira la nostra Midge ad affermarsi in un mondo tutto al maschile come quello della stand-up comedy?

Una serie che ribalta gli stereotipi e punta ad una ricerca della propria affermazione personale alla conquista del proprio sogno. In questa serie il conflitto principale che muove tutti i personaggi è: essere come la società ci vuole vs essere chi si è realmente. Ritmo incalzante e battute esilaranti questo è lo stile di Amy Sherman-Palladino, la donna che dal nulla e con un budget ridicolo ha creato un fenomeno come Gilmore Girls, o Una Mamma per Amica se preferite. E il suo stile è inconfondibile! Vedere per credere.

Alessandra Notaro

 

Rispondi