Calendario dell’Avvento Creativo – ALMAR’À, la prima orchestra di donne arabe e del Mediterraneo in Italia

Come diventare artista della vita

Calendario dell’Avvento Creativo – ALMAR’À, la prima orchestra di donne arabe e del Mediterraneo in Italia

Un nome che significa “Donna con dignità” e un progetto nato per superare i pregiudizi legati al mondo arabo.

Certo il Mediterraneo e i Paesi Arabi non sono la prima cosa che ci viene in mente quando parliamo di Natale. Ma l’idea dietro questo calendario non è certamente di rivangare tutti gli stereotipi natalizi che ognuno di noi conosce benissimo.

Quando parliamo di voler ricostruire lo spirito del Natale, parliamo di quel lato umano di condivisione e amore che teoricamente dovrebbe essere alla base di questa festa.

Una capacità di riconoscere le emozioni e di condividerle che dovrebbe aprirci all’altro.

Proprio per questo parlarvi di questo meraviglioso progetto creativo, ci sembra non solo giusto ma perfettamente in linea con lo scopo che ci siamo prefisse.

13 donne, 9 paesi diversi, 1 orchestra dalle molteplici sfaccettature musicali.

Tutto questo è racchiuso in “Rim Almar’à” , il loro primo singolo. Un pezzo che viene dalla tradizione araba tunisina, ma che lo riarrangia in un mix perfettamente equilibrato tra armonizzazione occidentale e linea melodica araba.

Origini diverse e una grande voglia voglia di ritrovare le tradizioni per poterle integrare con il proprio presente e il proprio futuro. Una fotografia di un’ Italia che esiste ma che molti sembrano non voler vedere e una volontà di unione che si esprime concretamente in un video in cui non si vedono i volti delle tredici musiciste, ma solo la loro silhouette.

Una scelta visiva che sembra volere esaltare il concetto di coesione all’interno di un gruppo ovviamente eterogeneo.

In poche parole, seppur diverse le donne di Almar’à si riconoscono in un unico corpo femminile fatto di musica e arte.

L.T.

 

Rispondi