Let’s Talk | La Stanza: luogo di CREATIVITA’, Solitudine e Sogni

Come diventare artista della vita

Let’s Talk | La Stanza: luogo di CREATIVITA’, Solitudine e Sogni

Alessandra e Valentina hanno affrontato l’argomento della Stanza, reale e immaginaria
prendendo spunto dalla frase e album di Ezio Bosso, la 12th Room. Per voi cosa rappresenta oggi la Stanza?

In questo periodo più che mai la stanza è stata il luogo privilegiato delle nostre vite, ci ha accolti, protetti e a volte ci è anche stata un po’ stretta. Di certo in questi due mesi è stata vissuta più che mai. Forse solo in un altra fase della nostra vita l’abbiamo vissuta così tanto. L’adolescenza. E di questa parliamo anche durante la diretta.

In quella fase della vita costruiamo la nostra identità, personalizziamo il nostro spazio che è anche un rifugio sicuro dal mondo esterno, luogo di confine dai nostri genitori.

Di questo e tanto altro abbiamo parlato in questa diretta che ha preso spunto dalle parole del Maestro Ezio Bosso

Visualizza questo post su Instagram

Condividiamo questa bella riflessione del Maestro Ezio Bosso. Mi ha ricordato quando ci interrogavamo sul nome da adottare per il nostro luogo virtuale e tra queste avevamo vagliato anche la possibilità della parola "stanza". _ _ _ _ _ "Si dice che la vita sia composta da 12 stanze. 12 stanze in cui lasceremo qualcosa di noi che ci ricorderanno. 12 le stanze che ricorderemo quando saremo arrivati all'ultima. Nessuno può ricordare la prima stanza dove è stato, ma pare che questo accada nell'ultima che raggiungeremo. Stanza, significa fermarsi, ma significa anche affermarsi. Ho dovuto percorre stanze immaginarie, per necessità. Perché nella mia vita ho dei momenti in cui entro in una stanza che non mi è molto simpatica detto sinceramente. È una stanza in cui mi ritrovo bloccato per lunghi periodi, una stanza che diventa buia, piccolissima eppure immensa e impossibile da percorrere. Nei periodi in cui sono lì ho dei momenti dove mi sembra che non ne uscirò mai. Ma anche lei mi ha regalato qualcosa, mi ha incuriosito, mi ha ricordato la mia fortuna. Mi ha fatto giocare con lei. Si, perché la stanza è anche una poesia" #EzioBosso . . . #prendersicuradise #curadise #creatività #resilienza #resilienza #amore #affetto #bellezza #leggererendeliberi #laziocreativo #quarantenaresiliente #blogpost #nerdgirl #nerdlife #bloggeritalia #resilienzacreativa #psicologia #psychologytips #positivequotes #psychologyquotes #badasswoman #empoweryourcreativity #empoweredwomen #empoweryourself

Un post condiviso da Linguaggi Diversi (@salottodellaresilienzacreativa) in data:

Un luogo che oggi più che mai riveste tanti significati per noi.

Per voi cosa rappresenta oggi la Stanza?

Qui la diretta con Alessandra e Valentina!

A breve anche il Podcast della puntata!

 

Rispondi