Blog

Come diventare artista della vita

Oasi e Deserti in Musica con Gianni Gebbia | Festival delle Letterature Migranti

Il primo ospite di Oasi e Deserti in Musica, rubrica curata per il Festival delle Letterature Migranti, è Gianni Gebbia. Sassofonista, improvvisatore e compositore, Gianni Gebbia ha risposto all’invito del Salotto con grande disponibilità, coinvolgendoci in una conversazione su due brani di epoche diverse che spazia dal Giappone al lavoro a distanza in tempi non…
Leggi tutto

Salotto in Festival | Istruzioni per l’uso

Siamo molto contente di annunciare la nostra collaborazione con il Festival delle Letterature Migranti che si terrà dal 21 al 25 Ottobre a Palermo. Grazie a questa collaborazione abbiamo avuto l’opportunità di conversare con bellissimi esseri umani e ascoltare storie e musiche molto speciali! L’idea, infatti, è molto accattivante: alcuni dei protagonisti della settimana –…
Leggi tutto

“The Handmaid’s tale”, I racconti dell’ancella. Quando i diritti non sono scontati.

The Handmaid’s Tale è una serie televisiva ispirata al romanzo omonimo di Margaret Atwood. E’ ambientata in un futuro distopico, in cui a causa della denatalità, viene creato uno stato di nome Gilead dove le donne fertili vengono rapite e costrette a diventare delle “ancelle”, deprivate della loro identità ed oggettivizzate sessualmente per aver figli…
Leggi tutto

Impotenza appresa: come riconoscerla e superarla – Piccolo Manuale per Tempi Difficili

In questo terzo appuntamento con il “Piccolo Manuale per Tempi Difficili” parliamo di “impotenza appresa”. Il concetto di Impotenza appresa deriva da una serie di studi a partire dagli esperimenti di Seligman che vi racconto brevemente in questo video. Da questi esperimenti emerse che, dopo una serie di ripetuti fallimenti per evitare lo stimolo doloroso,…
Leggi tutto

Come trovare le parole giuste? – Piccolo Manuale per Tempi Difficili

Su Instagram vi abbiamo chiesto di scriverci le vostre domande o riflessioni su questi Tempi Difficili. La prima domanda che ho selezionato è questa: “Non trovo le parole giuste per fare le domande che vorrei”. Mi sembra la riflessione giusta per iniziare!

KINGDOM | Una serie Netflix per dimenticare Game of Thrones

Chi sente la mancanza degli intrighi di potere, degli scontri epici, dei colpi di scena e dei Super Cattivi non può perdersi Kingdom. Laura, destreggiandosi tra un nome coreano e l’altro, vi parla della serie Netflix che vi farà appassionare alla Corea del Sud e alle sue incredibili storie. E il tutto incredibilmente #nospoiler !!!…
Leggi tutto

piccolo manuale per tempi difficili

Come frenare il consumo delle nostre Risorse Interiori? – Piccolo Manuale per Tempi Difficili

Sappiamo bene che le risorse terrestre sono limitate e che le stiamo letteralmente divorando velocemente. E se questa epoca consumistica ci abbia portato a fare la stessa cosa anche con le nostre (o altrui) risorse interiori? Siamo capaci di capire quanto possiamo fare/dare e quando è il momento di fermarci? Di solito si parla di…
Leggi tutto

canzoni autunnali

Let’s Music | 6 canzoni per l’autunno

Dopo la Playlist estiva torniamo con sei canzoni che ci accompagneranno in questi primi passi verso l’Autunno. Torna il Salotto in Musica con una nuova playlist per tutti i gusti in cui si alternano nuove scoperte, momenti di riflessione, messaggi importanti e motivetti che ci faranno ballare. Canzoni diversissime tra di loro, ognuna da ascoltare…
Leggi tutto

SII DOLCE CON ME. SII GENTILE di Mariangela Gualtieri

Per la Società Dante Alighieri: Lettura in Video della Poesia “Sii dolce con me. Sii gentile” di Mariangela Gualtieri. In attesa dell’autunno, il Comitato di Palermo della Società Dante Alighieri ha deciso di riprendere online la propria le attività culturali dando voce alla Poesia. In questi mesi di precarietà abbiamo riscoperto alcune cose dimenticate, ci…
Leggi tutto

Da dove ricominciare? – Piccolo Manuale per Tempi Difficili

Viviamo tempi strani e imprevedibili. Il mondo così come lo conosciamo, o meglio, così come lo avevamo organizzato nella nostra mente, è piano piano svanito come in un sogno ben costruito di “Inception”.