Categoria: Salotto in Musica

Come diventare artista della vita

Turandot, Liù e Puccini. Quando il teatro si mescola alla vita privata

Il teatro, si sa, nasce da un conflitto. Insomma sempre da un confronto tra personaggi, d’altra parte un po’ come la vita, in cui si scorge movimento e tonicità dalla diversità (cogliamo l’occasione per ricordarlo in questo periodo storico dove prolifera chi necessita di monolitiche visioni, di certo rassicuranti per coloro che non hanno un’identità…
Leggi tutto

“Mistero e poesia” di Fabio Mengozzi è un viaggio onirico e introspettivo

L’Articolo di oggi è speciale perché è un’intervista ad un compositore dei nostri tempi Fabio Mengozzi.

Il ruolo del Maestro

Tutti i musicisti hanno avuto un Maestro. Anche quelli considerati Geniali, che apparentemente potrebbe sembrare esulano dalla necessità di studio. Ma in verità tutti hanno avuto una Guida, che li ha forniti se non altro degli strumenti basilari per percorrere la strada della Musica.

Piccola playlist per sopravvivere all’attesa del mare

Nei miei ricordi, l’estate è una brezza leggera, sa di salsedine e musica e le note salate mi scompigliano i capelli mentre osservo le onde infrangersi sugli scogli.

I muri si abbattono con la gentilezza, ce lo insegna Tracy Chapman

Può capitare che gli album di debutto siano il grado massimo raggiunto da un Artista. Probabilmente perché contengono l’innocenza e la personalità prorompente di chi si affaccia al nuovo. Non è sempre così ma molto spesso, come nel caso di Tracy Chapman, di cui vi parlo oggi.

Suzanne Vega e ” la madre dell’MP3″

Oggi voglio continuare con voi il viaggio nel cantautorato femminile, in cui gli Stati Uniti sono stati fertilissimi ‘donatori’, diciamo così. Oggi punto il riflettore sulla mitologica Suzanne Vega (59 anni il prossimo 11 luglio), che imbracciando la sua chitarra tanto ha dato alla Musica. Voce delicatissima, quanto il suo aspetto, inizia a scrivere Poesie…
Leggi tutto

Tori Amos, forme alternative di essere madre

Insieme a Patti Smith, Tori Amos è l’Artista che più ho seguito da sempre, anche nei vari concerti, oltre che alla produzione in studio. Oggi, che è la festa della mamma, voglio soffermarmi su ‘From The Choirgirl Hotel’ e raccontarvi la sua storia.

Quella volta che Duke Ellington e Ella Fitzgerald suonarono a Milano

Oggi è la giornata internazionale del JAZZ UNESCO, così abbiamo deciso di proporvi un video esclusivo di quando Ella e Duke suonarono  al teatro Lirico e a presentarli c’era un certo Vittorio Gassman.

Tenerezza, Amore, Cura: la Forza delle Donne

Come ho accennato in altri articoli, amo moltissimo l’hip-hop di cui sono stata anche una frequentatrice ravvicinata (e sì, sono una cantante lirica. Ma ricordatevi –e vale per tutti- Whitman diceva ‘sono vasto, contengo moltitudini’).

Lo sguardo di Medea (e di Pier Paolo Pasolini)

1969. Siria. Set di Medea. Esterno giorno. Maria Callas la Divina indossa un enorme copricapo, Pier Paolo Pasolini dà indicazioni a lei, poi alla troupe, di nuovo sorride a lei. La Cantante che ha rivoluzionato il teatro d’Opera, appunto per la forza di attrice nel suo cantare, è interprete di Medea. Recita. E’ necessario un…
Leggi tutto