Perchè l’Arte è così importante per l’Uomo?

Come diventare artista della vita

Perchè l’Arte è così importante per l’Uomo?

Van Gogh

Che l’Arte sia importante è risaputo e ampiamente condiviso. Più difficile è capire il perché sia così importante per l’uomo e come trarne beneficio. Noi del Salotto crediamo che l’arte ci aiuti a comprendere e superare alcune delle nostre insicurezze e vulnerabilità.

Parlare dell’Arte e dei suoi benefici sembra un compito arduo quanto impossibile e forse è proprio per questo che finora il Salotto non l’ha mai affrontato direttamente ma trasversalmente. Tuttavia se vogliamo attivare e promuovere la questione che a noi sta a cuore ovvero il pensiero creativo, inteso come modalità unica e individuale di rispondere alle sfide della vita, dobbiamo interrogarci necessariamente sul perchè l’Arte sia così importante per l’uomo.

img_7325-crocker-2

Raccontare d’arte vuol dire parlare di creatività. La produzione artistica ha seguito parallelamente l’evoluzione umana come una spinta innata a voler agire sul mondo e manipolarlo, dare vita a ciò che “vediamo” con l’occhio della mente, creare una realtà altra o un pensiero laterale -mostrare qualcosa da diverse angolazioni. L’Arte risponde ad un desiderio fortissimo di voler fare oltre ad essere.

La complessità sta proprio nel suo essere allo stesso tempo e su più livelli mezzo e fine, soggetto e oggetto… utile e inutile.

Arte per amore dell’arte” diceva Oscar Wilde, ciò può essere vero per lo scrittore e drammaturgo che credeva che la vita fosse un’imitazione  dell’arte più di quanto non fosse l’arte a rappresentare la vita.

Per noi Arte e Vita coincidono.

“La nostra vita è un’opera d’arte- che lo sappiamo o no, che lo vogliamo o no” – Zygmunt Bauman

man-343674_1280

Fare esperienza dell’arte è fare esperienza della vita.  Introducendo la dimensione estetica, i sensi riacquistano la loro funzione centrale, vengono nuovamente -come nel periodo dell’infanzia- messi al centro dell’esperienza quali promotori del pensiero. “I sensi costituiscono un funzionamento gruppale interno al soggetto, orientati alla registrazione della realtà e alla genesi di esperienza e pensiero: una adeguata descrizione che riguardi una esperienza è sentita essere supportata da tutti i sensi senza disarmonia.”  (Lombardi, 1992)

L’arte offre questa possibilità di armonizzazione interiore. Non ne parlo quindi come semplice espressione malinconica dell’artista o mera distrazione ma di quell’opera che una volta accolta muove dentro, mobilitaarmonizza.

Avrete notato quanti termini ho usato appartenenti al registro musicale -anch’essa un’espressione artistica tra l’altro. Il linguaggio musicale, per la sua natura incorporea, è ciò che meglio si presta a descrivere i benefici dell’Arte perchè immediato, universalmente comprensibile e non verbale.

Arte musica

L’Arte è fondamentale per l’Uomo perchè:

1.Ci fa da specchio

Attraverso l’esperienza estetica, l’Arte mette in azione i nostri sensi e tocca alcune corde interiori, permettendo di comprendere se stessi e la realtà che ci sta intorno o conoscerne di nuove.

2.Ci spinge a porci delle domande su di noi e sul mondo

A volte in modo provocatorio, altre volte più velatamente, l’Arte si impone a coloro che sono predisposti a  sentirle con le sue domande. Forse sono le stesse domande che hanno spinto l’artista nella sua ricerca a produrre l’opera, forse sono domande che attraversano il genere umano dalle sue origini o forse sono domande che entrano in risonanza con il nostro modo di essere, i nostri desideri, i nostri bisogni e le nostre paure. L’Arte non smette mai di essere promotore di nuove idee e quesiti.

3. Permette la condivisione

L’Arte ci fa sentire parte di qualcosa, ci permette di condividere le nostre esperienze sia da artisti che da fruitori e di conoscere la molteplicità delle nostre emozioni. Le produzioni artistiche ci coinvolgono e ci accomunano gli uni agli altri.

 

L’Arte infine ci ricorda il piacere della bellezza e la bellezza del piacere.

E per concludere con le parole di Shakespeare,

La bellezza da sola basta a persuadere gli occhi degli uomini, senza bisogno d’oratori.

Alessandra Notaro

Libri consigliati:

L’arte della vita di Zygmunt Bauman

 

Offri un caffè agli autori

 

The selected Optin Cat form doesn't exist.

 

Rispondi